Sei in: Filosofia
 
 
BANNER ADSENSE
airlines appassiona assistenti autodifesa biagio visciobiu jee bruce lee campus estremo oriente europea
  
 
 
 
 

INTERVISTA AL SIFU BIAGIO VISCIO

Sifu, perchè ha scelto di praticare il Wing Chun?

Ho scelto di praticare Il Wing Chun, perchè è un sistema logico, semplice e al tempo stesso realistico. Inoltre, perché la comprensione e la padronanza dei princìpi, delle idee e delle strategie (contenute all’interno delle forme) che si celano dietro ogni gesto, consentono al praticante di raggiungere un alto livello di specializzazione nell’uso del corpo umano.

Lo studente, attraverso un costante lavoro di ricerca e perfezionamento che mira alla comprensione di precise leggi di biomeccanica, sarà in grado di ottimizzarne l'uso e a massimizzarne l'efficacia.

Comunque, considerata la facilità con cui spesso le persone si trovano ad un muro contro muro (al posto di collaborare e rispettarsi), a causa del proprio orgoglio e del proprio ego, ritengo molto utile mettere in evidenza non solo l’aspetto combattivo del Wing Chun, ma anche i grandi benefici sulla salute che si ottengono dalla pratica, e su più livelli:

  • POSTURALE
  • ARTICOLARE E MUSCOLARE
  • ENERGETICO (QI GONG)
  • MENTALE

Il Wing Chun, a differenza di molte Arti Orientali, se praticato correttamente è in realtà un sistema fluido, morbido, libero, che si occupa più di come indirizzare altrove l’energia dell’avversario, piuttosto che di scontrarsi con essa.

Non richiede di eseguire movimenti innaturali, con carichi o stress eccessivi per l’apparato scheletrico/muscolare, che sul medio e lungo termine possono danneggiare le articolazioni. Permette di avere una muscolatura tonica, ma anche elastica e flessibile, infatti molti sono i praticanti che quasi subito avvertono una generale sensazione di benessere psico/fisico.

Quali sono le peculiarità del Wing Chun rispetto ad altre discipline?

Rispetto a molti metodi tradizionali di Kung Fu, il Wing Chun pone l’attenzione sul combattimento a distanza ravvicinata, con l’intento di colpire e neutralizzare rapidamente l’avversario, impedendogli successive reazioni.

Se consideriamo una situazione di pericolo reale, in cui l'aggressore non è solo o è armato oppure è più forte e grosso fisicamente (tipica per una donna), tempismo, struttura corretta del corpo e flessibilità saranno più utili delle eventuali (e spesso insufficienti) performance atletiche.
Il Wing Chun è l'Arte più vicina al Taoismo e allo Zen ed offre a chiunque, concretamente, la possibilità di esprimere al massimo il proprio potenziale, a prescindere dall'età, dal sesso e dal fisico.
Non è un caso, infine, se è stato scelto dai Reparti Speciali delle Forze Armate in diversi Paesi del mondo.

Sifu, per quale motivo ha scelto di seguire la ” via” di Wong Shun Leung?

Master Wong Shun Leung ha ampiamente testato la ”bontà” delle sue intuizioni, affermandosi come eccezionale combattente nei numerosi beimo (sfide senza regole) a cui ha partecipato.
In tutta franchezza, non ho solo una ma ben tre valide ragioni per seguire la "via" di WSL: perché è semplice, diretto ed efficace!

 

torna su

 
 
 
WEB MASTER: Roberto Marchesani e DDP Design